Clint Eastwood e lo Sgabello vuoto (ovvero lo sgabello Baba©)

Storia del design (un po’ meno nota)
Marzo 12, 2020
La (stra)ordinaria sedia italiana
Marzo 14, 2020

Clint Eastwood e lo Sgabello vuoto (ovvero lo sgabello Baba©)

La sedia Baba (coperta da Copyright dal 1992) è stata disegnata nell’ottobre del 1991 dall’architetto Sergio Mian e a partire dal febbraio del 1992 comincia ad essere prodotta da Altek. Viene presentata ufficialmente al Salone del Mobile di Milano nel 1993 e nel 1994 la collezione Baba si arricchisce di due nuovi modelli, lo sgabello e la poltrona, entrambi presentati al Salone del Mobile di quello stesso anno. Lo sgabello Baba è diventato una vera e propria icona negli Stati Uniti grazie a Clint Eastwood che il 3 settembre 2012 sul palco della convention repubblicana a Tampa, l’ha utilizzato come protagonista per il suo intervento, fingendo che sullo sgabello Baba fosse seduto il Sig.Obama al quale rivolgeva delle domande, ma lo sgabello era vuoto e non c’era seduto nessuno ! Ed ecco nascere il mito della famosa “Sedia Vuota”.